Veggie style: ristoranti e fast food vegetariani

Frame of vegetables, healthy or vegetarian concept, top view, copy space

La moda dei locali veggie

Vanno sempre moltiplicandosi le persone che scelgono di cambiare la propria dieta prediligendo quella vegetariana o vegana. I motivi del cambiamento possono essere salutistici, etici, ambientali e questa variazione di rotta richiede un suo spazio nel mercato.

Attenzione al benessere che si sposa con la ricerca di locali di qualità e trendy. I frequentatori dei locali vegetariani non sono solo coloro che hanno sposato questo regime alimentare, ma anche chi vuole concedersi un piatto salutistico. Il target che ne usufruisce è prevalentemente formato da gente disposta a spendere anche cifre esose e che richiede ricette particolari e ben presentate.

Come sviluppare il business

Non pensate che questo tipo di attività vadano bene solo per i grandi centri, c’è spazio per loro anche nelle piccole cittadine. La strategia, in questi casi, è individuare bene il tipo di clientela su cui si intende puntare.

L’ambiente deve essere arredato secondo i principi della bioarchitettura, con colori rilassanti, musica di sottofondo, servizio e atmosfera familiare. Si offre un pacchetto completo combinando emozioni e sensazioni.

Per farsi conoscere è consigliabile creare servizi affini, come corsi di cucina, serate con ospiti speciali, offerte di diete personalizzate e catering. È, inoltre, auspicabile entrare nel network delle associazioni dei cultori della filosofia veggie. Quest’ultimo suggerimento è ideale per chi ha già un ristorante e vuole ampliarlo anche con la cucina vegetariana. Altra opzione è far parte di un franchising già esistente per inserirsi nella sua rete di locali.

Si dice vegetariano, ma…

Nel linguaggio comune si è soliti fare una distinzione tra vegetariani e vegani. I primi eliminano dalla dieta la carne e – a volte – il pesce, i secondi anche tutti i prodotti derivati dagli animali. Ma le differenze non si limitano solo a questi due gruppi e se volete entrare in questo tipo di business dovete informarvi e conoscere bene questa realtà.

Come aprire un locale veggie frendly

Dopo avere ottenuto la licenza sarà necessario:

  • Aprire la Partita Iva e il Conto Fiscale
  • Iscriversi al registro delle imprese della Camera di Commercio e al Rec
  • Inps e Inail
  • Igiene degli alimenti
  • Agibilità e sorvegliabilità dei locali
  • Tassa sui rifiuti
  • Valutazione del rischio L.626/1994
  • Autorizzazione per l’installazione delle insegne e dei cartelli segnaletici stradali
  • Orari di apertura e turni di chiusura
  • Iscrizione alle associazioni di categoria