Scoprire la professione più adatta a noi

Come si fa a capire qual è la professione più adatta?

Per capire qual è la professione più adatta a noi bisogna farlo prendendosi del tempo per “capirsi” e capire ciò che si desidera!

Poi informarsi e rendersi conto se ciò che il mercato offre è valido per noi altrimenti “inventarsi”.

La scelta della professione giusta!

Se si sceglie il lavoro che si ama…non si “lavorerà mai”…anzi sarà un “momento di gioia”!

Perché?

Perché, in realtà, non sarà un “lavoro” ma sarà una vera e propria “passione” che si andrà a svolgere!

Come scegliere la professione giusta?

Per scegliere la professione giusta si deve capire cosa si desidera fare in base alle proprie attitudini.

Esistono tante e differenti possibilità di lavoro: basterà trovare quella che appassiona affascinandoci tutti i giorni.

Scegliere bene la propria professione

Nella vita, si arriva ad un bivio per cui fare delle scelte sia provate che professionali.

Molte volte, non si sa che decisione prendere, ma facendosi un piccolo “esame di coscienza”, si potrà arrivare ad una conclusione.

La confusione sul proprio futuro professionale, può portare a prendere decisioni sbagliate…niente di più errato!

La scelta della professione giusta è un momento delicato della propria vita!

Non sempre è facile decidere con sicurezza ciò che si vuole realizzare nella vita: ma è sicuro che quello che bisogna fare dev’essere dettato dalla passione!

Seguire dei consigli che potranno indicare la direzione giusta

Sarebbe bene, seguire dei consigli, che potrebbero essere di aiuto indirizzando nella direzione giusta da intraprendere.

Seguire dei consigli, è un modo per sentirti “protetti” e guidati, per evitare di fare l’errore di “avventurarsi” verso una carriera professionale sbagliata: nel tempo, potrebbe portare infelicità dato che ci si sentirebbe non realizzati.

Scoprire il lavoro ideale con un test!

Per capire qual è il lavoro ideale sarebbe bello seguire un test di orientamento professionale (skillgame).

Anche se non è proprio sufficiente per arrivare alla soluzione giusta, senza, non si potrà mai capire verso dove si è più indirizzati.

Infatti, senza lo “skillgame“, non si sapranno mai quali sono i propri punti di forza, le proprie attitudini e non si potrà mai trovare il “lavoro ideale”.

Si dedica un bel pò di anni della propria vita al lavoro ma, molte volte, non si sa quello che si sta facendo.

Questo succede, perché molte volte, non si mette passione in quello che si fa!

Per questo, la presenza di un coach, potrebbe essere la soluzione adatta a risolvere questo “inghippo”.

La Dr.ssa Angela Mammana (psicologa e life coach della scuola Corporate & Life Coaching), spiega com’è tutto più semplice capire che direzione prendere se si affrontasse il tema lavoro con un questionario di orientamento professionale realizzato su misura.