Pubblicità geniali: quando le aziende colgono il momento

Come nasce un’idea

I reparti di marketing non sono uguali per tutte le aziende, vi sono quelli capaci di anticipare le tendenze e che colgono il momento creando delle pubblicità che restano nella mente dei consumatori, diventando sei successi.

Più una campagna è originale, innovativa e sorprendente maggiore sarà la risonanza che avrà di ritorno, anche in termini di vendite, al di là del servizio o del prodotto offerto.

Vi sono delle pubblicità che sono entrate nella cultura del nostro Paese, fanno parte della nostra tradizione e vengono utilizzate come “battute” nella vita quotidiana, basta pensare a:

  • Dove c’è Barilla c’è casa
  • Più bianco non si può
  • Che mondo sarebbe senza Nutella
  • Cosa vuoi di più della vita?
  • Crodino: l’analcolico biondo che fa impazzire il mondo
  • Cosa vuoi di più dalla vita? Amaro Lucano. Quel tocco italiano
  • Milano da bere. Amaro Ramazzotti.
  • Fate l’amore con il sapore.
  • La lavatrice vive di più con Calfort
  • Ferrero Rocher. Soddisfa la tua voglia di buono.

Chi non ricorda questi slogan e non li ha mai inseriti all’interno di una conversazione!

Idee originali

Dietro a una campagna pubblicitaria ci sono giorni di lavoro ma, soprattutto con l’avvento dei social network, si ha la necessità di cogliere le notizie del momento e sfruttarle. Le reazioni del pubblico possono essere le più disparate, vi sarà chi coglierà il lato ironico e chi disprezzerà la scelta, ma il punto fondamentale è che se ne parli. Qualsiasi sia la posizione degli utenti riguardo a come l’azienda rende sua una notizia può essere più o meno rilevante, ma il fatto che ci sia una discussione sul vostro prodotto o servizio è sempre positivo.

Uno degli esempi più lampanti è Taffo, un’agenzia funebre che coglie ogni notizia del panorama italiano e mondiale per costruirci intorno una pubblicità. La protagonista è sempre una bara mostrata in contesti diversi. Hanno trattato la campagna pro vaccinazioni, l’epidemia del Covid-19, le campagne sull’uguaglianza e il giorno contro la violenza di genere. Sicuramente messaggi d’impatto per l’audience.

Un altro esempio è la marca di birra Ceres che è sempre stata contraddistinta dallo slogan “Ceres c’è”, giocando sulle parole, e che ha poi coinvolto i consumatori sull’importanza di andare a votare durante le elezioni, gioca molto sulla rivalità con gli altri marchi di birra e, ancora, ha creato un claim per la festa della mamma per presentare una nuova tipologia del loro prodotto.