Profilo social aziendale verificato

Profilo social verificato

Avere un profilo social verificato assicura ai clienti di consultare la pagina ufficiale della vostra azienda. Purtroppo sui social media spopolano profili fake che possono costituire una truffa per gli utenti non essendo direttamente controllati e gestiti da voi. Per arginare il problema si può richiedere la verifica della vostra pagina da parte del social media. Lo staff del network provvederà, dopo avere effettuato tutte le ricerche del caso, a rilasciare il badge di autenticità fornendo una spunta blu che comparirà vicino al vostro nome social e che sarà il segno distintivo di affidabilità quando verrete cercati.

Spunta blu su Instagram

In un primo momento Instagram riconosceva in autonomia i profili più noti, adesso le aziende stesse possono fare richiesta per ottenere la spunta blu.

Per avviare la procedura è necessario:

  • Entrare nell’applicazione e accedere all’account che si intende autenticare
  • Cliccare sulle tre linee orizzontali poste in alto a destra e selezionare la voce “Impostazioni” posta in basso
  • All’interno delle “Impostazioni” cliccare su “account” e poi su “richiedi modifica”.

A questo punto occorre inserire il nome, un eventuale nickname, una categoria (news/media, fashion, influencer, entertainment, music, sport, business, etc.), aggiungere la scansione di un documento d’identità della persona a cui intestare l’account – devono essere visibili la foto e la data di nascita -.

Dopo avere seguito i passaggi appena descritti si deve solo aspettare l’approvazione da parte dello staff di Instagram.

WhatsApp

Per quanto riguarda WhatsApp Business non si parla di spunta blu, ma di badge verde che contraddistingue gli account business ufficiali. Purtroppo non è possibile fare richiesta per riceverlo, ma è direttamente lo staff dell’applicazione a assegnarlo.

A possederlo sono solo le aziende di grosso calibro, le altre, invece, ricevono il badge grigio previa verifica da parte del social del contatto telefonico che deve coincidere con quello dell’attività.

Nell’arco di tempo in cui l’azienda ha creato l’account, ma non è ancora avvenuta la verifica, si viene dotati di un badge grigio contenente un punto interrogativo, che si convertirà dopo la conferma di autenticità.

Twitter

Su Twitter è direttamente lo staff a decidere in autonomia a chi conferire la spunta blu e a chi no. L’unico modo, al momento, per rendere ufficiale il profilo della vostra azienda è quello di scriverlo sulla propria pagina riportando anche il link del sito web del vostro business.