Paura ed autostima: due termini in controcorrenza

L’incertezza lavorativa rende insicuri

Soprattutto in questo particolare periodo, l’incertezza lavorativa, è dietro l’angolo. Tutto questo compromette la stima verso di noi: poi “riprendere” in mano la situazione potrebbe diventare difficile. Per essere sicuri e più sereni su come affrontare questo problema che attanaglia tutti bisognerebbe un attimo riflettere e puntare sempre su noi stessi.

“Noi” dovremmo essere sempre il punto iniziale si tutto!

Oggi si è più insicuri che nel passato

Oggi, in base al periodo storico che stiamo attraversando, l’incertezza si fa sentire molto di più!

E’ un problema comune sia per la vita personale che per quella professionale.

Tra l’altro si tratta di un’insicurezza globale che è perpetrata in tutto il mondo!

Ma possiamo “aiutarci” aumentando la sicurezza in noi: è l’unico per affrontare questo brutto periodo!

Credere in se stessi

Credere nelle proprie potenzialità dà modo di mostrarsi agli altri più sicuri e gli altri fidandosi si affidano a noi più facilmente.

Infatti, se gli altri vedono in noi sicurezza, sarà anche più facile che ci affidano lavori essendo sicuri che verranno svolti secondo i canoni richiesti.

La fiducia in sé stessi, però, non va confusa con l’arroganza che spesso è dettata proprio dall’insicurezza.

Chi è sicuro di sé stesso non è arrogante!

L’origine dell’insicurezza

L’insicurezza è dovuta al timore di fallire e quindi la vergogna del giudizio della gente.

Questo, perché, da piccoli ci insegnano a considerare un errore come un fallimento…ma non dev’essere proprio così!

Sin da piccoli si deve imparare a saper affrontare gli errori: questo darà forza per imparare ad acquistare maggiore sicurezza!

Quali sono i metodi che possono aiutarci?

Il metodo che può aiutarci a renderci più sicuri di noi è far crescere la nostra autostima che porterà anche ad un aumento del nostro benessere fisico e psichico.

Ecco alcuni consigli affinché l’incertezza possa scomparire e si possa essere più sicuri di se stessi:

  • avere fiducia in se stessi: è il primo fattore da tenere presente per avere successo nella vita personale che lavorativa. Infatti, nessun titolare o collega, darebbe un lavoro da svolgere a chi non dimostra sicurezza perché teme che non possa portare a termine un lavoro;
  • acquistare autostima: presentarsi con la certezza di dimostrare sicurezza agli occhi degli altri è il primo passo affinché si possa partire bene;
  • essere convinti delle proprie capacità: mostrarsi sicuri invoglia anche le altre persone ad affidarsi a noi più facilmente;
  • non avere paura: la paura ci fa arrendere dal fare qualcosa quindi “mai” averla ma soprattutto mai dimostrarla. Intanto, la paura, fa parte di noi ma deve “restare in noi” perché, se la paura, traspare ed arriva anche agli altri si perde in partenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui