Nuova Startup, le migliori città in cui stabilirla

53

Avviare un proprio progetto lavorativo ed imprenditoriale può essere sempre rischioso e può portare a commettere errori o a non raggiungere l’obiettivo sperato. Questo può accadere anche con una Nuova Startup, sogno di tantissimi professionisti del nostro Paese, che investono denaro e tempo in questi progetti. Anche se il mercato degli affari è spesso aleatorio e non è possibile avere una completa certezza in merito al futuro, è anche vero che alcuni ambienti possono aiutare chi voglia partire bene per realizzare la propria azienda. Ecco che, quindi, esistono città che favoriscono non solo gli affari ma anche lo sviluppo di nuove idee, grazie ad un ambiente stimolante, giovane e pieno di realtà molto simili. Nel caso in cui, quindi, stiate valutando di costituire una Nuova Startup potreste prendere in considerazione le città qui elencate, tra quelle migliori in assoluto per fare affari anche partendo praticamente da zero.



Investire in India con una Nuova Startup

Molti di coloro che lavorano nel campo dell’informatica sapranno sicuramente che l’India è un Paese dalle forti contraddizioni: molto povero da un lato, ma in forte espansione dall’altro. In particolare, sono tante le aziende che decidono di impiantare alcuni uffici nel territorio indiano, soprattutto per il così detto outsourcing. E’ la città che certamente rappresenta  al meglio questo spirito proveniente dal Paese dello Yoga e del curry è Bangalore. Infatti, questa città sta vedendo la presenza di molti investitori, di nuove imprese e di tanti stranieri che decidono di investire nel suo territorio.

Questo perché, in primo luogo, l’ambiente è molto giovane ed è davvero di nuova formazione. Questo offre di certo agli imprenditori in erba la possibilità di confrontarsi con persone simili e di avere a disposizione esempi di professionisti che, partendo davvero da famiglie umili, sono stati in grado di farcela. Inoltre, in questa parte dell’India i ragazzi sono molto portati per il completamento di percorsi di studio legati alla tecnologia, che è il settore in cui investire. L’unico neo è il regime fiscale indiano, che non è particolarmente favorevole, arrivando a richiedere livelli di imposte pari al 30%.

Nuova Startup

London Calling, anche per le Nuove Startup

Rimanere in Europa, soprattutto per un italiano, può essere comodo e può consentire anche di realizzare l’attività della creazione di una Nuova Startup con maggiore tranquillità. Una delle città europee che, certamente, consentono di investire in nuovi progetti è sicuramente Londra, che ogni anno può contare su un aumento dei guadagni in diversi settori. Sicuramente il problema Brexit potrebbe cambiare un po’ le cose, ma in ogni caso sarà possibile continuare a spostarsi in Gran Bretagna per fare affari e per cogliere tutte le opportunità che vengono offerte da un mercato che è in continua crescita. Il settore sicuramente più favorito è quello delle Startup informatiche e legate al mondo digitale, ma anche in molti altri settori si potranno trovare ottime opportunità.

Investire in Bulgaria

Anche la Bulgaria consente di effettuare molti investimenti a basso rischio nel caso in cui si voglia impiantare nel suo territorio una Nuova Startup. In particolare Sofia è una città che sta incentivando notevolmente questo tipo di iniziative, consentendo anche un facile accesso ai finanziamenti e ai tanti bandi europei. Inoltre, dal punto di vista fiscale Sofia offre un indubbio vantaggio, arrivando a richiedere un’imposta sul reddito solo del 10% che potrà favorire molte nuove realtà imprenditoriali.

Investire in Cina

Una delle città nelle quali sicuramente varrebbe la bena di costruire la propria Nuova Startup è Pechino, la capitale cinese che offre moltissime opportunità a cinesi e stranieri per la realizzazione dei propri progetti imprenditoriali. In particolare, proprio allo scopo di favorire le nuove forme di professionalità sono previsti rilevanti sgravi fiscali per tutte le startup che vogliano realizzare la propria sede all’interno del suo territorio. Inoltre, anche gli investitori non mancano, e consentiranno ai giovani di avere un supporto finanziario davvero notevole, che verrà ulteriormente aumentato dalla possibilità di avere delle detrazioni sul reddito che potranno arrivare a toccare i 1500 euro per ogni anno.

Queste detrazioni riguardano tutte le attività imprenditoriali che siano state avviate da lavoratori senza un’occupazione oppure da giovani neolaureati. Infine, anche l’ambiente di Pechino è particolarmente stimolante: in città si trovano tantissimi gruppi di Startup e di giovani pronti a supportarsi durante la propria attività lavorativa, facendo davvero gruppo.

Andare a Varsavia con la propria Startup

Un’altra città europea che offre molte possibilità a chi voglia realizzare una Nuova Startup è Varsavia, capitale polacca dalla forte tenacia e dalla personalità incredibile. La Polonia, scelta anche da molte aziende nostrane per la realizzazione di stabilimenti di produzione, ha al suo interno un mercato in espansione ed anche una politica fiscale particolarmente favorevole, in quanto le tasse sono basse, così come il costo della vita. Inoltre, consente di accedere al mercato anche dei Paesi vicini che si stanno affacciando negli ultimi anni al progresso tecnologico e produttivo.

Investire in Russia

Una delle città europee che più consentono uno sviluppo delle Nuove Startup è Mosca, in Russia. L’attività imprenditoriale è molto incentivata e favorita, anche per le persone straniere, e l’ambiente stesso è stimolante e in grado di accogliere tutti coloro che abbiano un particolare spirito di iniziativa. Le collaborazioni con persone giovani e molto preparate non mancano, e anche dal punto di vista fiscale le nuove aziende sono molto favorite, con incentivi e tasse che sono sicuramente più accessibili rispetto a quelli italiani.

Andare in Australia con la propria Nuova Startup

Per investire in un Paese lontano come l’Australia devono essere presenti sicuramente dei buoni motivi. E questi sono reali e tangibili! In particolare nella città di Sydney è possibile usufruire i sgravi fiscali nel caso in cui si costituisca una nuova azienda e il personale sia giovane.

Allo stesso modo, è possibile anche avere a disposizione detrazioni fiscali notevoli, che possono raggiungere i 14 mila dollari, nel caso in cui siano stati fatti investimenti per l’acquisto di macchinari e componenti tecnologiche per la propria impresa. Infine, anche l’ambiente culturale è molto attivo e, allo stesso tempo, accessibile, grazie all’organizzazione di tanti eventi che riuniscono i nuovi imprenditori in modo creativo e rilassato.

La bellezza, e la convenienza, della Malesia

Kuala Lumpur, città della Malesia, sarebbe una meta da prendere davvero in considerazione per costituire la propria Nuova Startup. Infatti, questa consente di effettuare investimenti all’interno di un mercato florido, in espansione e aperto alle novità. La città è vicina a Singapore, che è molto più cara, e dalla quale possono provenire investitori e richieste di collaborazione, ed è sempre un porto aperto a mercati davvero interessanti, come quello cinese e quello indiano.

Cosa controllare prima di creare all’estero una Nuova Startup

Una volta viste le opportunità presenti nel mondo, e sono davvero tante sarà il caso di valutare bene e correttamente dove poter costituire la propria Nuova Startup. Si dovrà sempre controllare quale sia il regime fiscale del Paese, quali siano i passaggi richiesti per la costituzione di un’impresa e anche come comportarsi dal punto di vista personale, sia nei confronti delle autorità economiche Italiane sia verso quelle del Paese che vi potrà ospitare.

Il costo della vita dovrà essere adeguatamente valutato, così come l’accessibilità a consumatori e mercati che vi consentano di espandere la vostra attività, di imparare e di diventare degli imprenditori di successo.

giusy.pigi

Sicula doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari. Riesce a mantenere sempre l’autocontrollo grazie alla sua diplomazia e charme. Gli vengono riconosciute capacità intuitive.

Leggi altri articoli di giusy.pigi - Website


SHARE