L’azienda Storeden e la sua storia

La storia della Storeden

L’azienda Storeden, è nata qualche anno fa a Lancenigo di Villorba (Treviso).

E’ un’impresa che propone soluzioni in cloud per gli eCommerce: si tratta di una piattaforma proposta da oltre 250 agenzie web e può servire di servire tremila clienti.

Stiamo parlando di un’azienda molto valida e molto fruttuosa: infatti, già prima della pandemia, il 4% dei siti di eCommerce, si servivano dalla Storeden (dati ricevuti dal rapporto eCommerce 2020 di Casaleggio Associati).

La Storeden è cresciuta molto

La Storeden, nel 2020, è cresciuta molto: addirittura del 234% rispetto agli anni precedenti.

Le vendite effettuate attraverso questa soluzione hanno avuto un ottimo riscontro.

La piattaforma è integrata con Ebay, Amazon, Instagram e Facebook e, nell’ultimo anno, c’è stata anche una partnership relativa ai pagamenti con Paypal e Nexi.

L’Amministratore delegato Francesco D’Avella parlando dell’eCommerce, dichiara: “Aspiriamo a prendere lo 0,5% di market share da qui a cinque anni”.

Il loro interesse è quello di sfruttare la tecnologia per applicarla ulteriormente all’eCommerce.

La loro mission

La loro mission è molto indicativa e precisa: “L’essenza dell’eCommerce è vendere: alla tecnologia ci pensiamo noi”!

I dipendenti dell’azienda Storeden

I suoi dipendenti sono molti tra cui Marco Orseoli (Head of Partnerships) e Francesca Pietrobon (Digital Marketing Specialist @Arkomedia | PaleoAdvisor Founder)

Fondatore ed amministratore delegato è Francesco D’Avella.

Storeden è un sistema di vendita multicanale per l’eCommerce.

Permette di aprire il proprio portale dell’eCommerce e vendere sia sui marketplace che sui canali social.

E’ molto semplice da usare e, grazie alla personalizzazione, rendono la piattaforma unica sul mercato.

Storeden: piattaforma eCommerce chiavi in mano

Sono poche le imprese che nell’e-commerce consegnano tutto con la dicitura “chiavi in mano”: la Storeden è una di queste.

In un tempo in cui la richiesta dell’eCommerce è molto presente, la gente è molto più propensa ad effettuare gli acquisti sia di prodotti che di servizi on line anziché di persona.

E’ proprio per questo che i grandi del web si sono avvalsi anche di questo strumento che agevola molto.

Ma, per quelle imprese un pò più piccole che preferiscono avere il proprio shop online indipendente senza avvalersi della collaborazione di piattaforme note, le soluzioni sono poche e quindi si chiede l’aiuto dei software opensource.

Ed è in questi casi che subentra la Storeden che offre soluzioni in cloud che permettono di usare il software subito senza dover scaricare l’intero pacchetto sesso anche con abbonamenti mensili caricando ulteriormente le aziende.

La Storeden, ha deciso di creare un unico software da noleggiare alle imprese. una tecnologia Saas (software as a service) che sta riscuotendo molto successo.
Infatti, in meno di un anno, 2000 aziende italiane, hanno deciso di affidarsi all’e-commerce della Storeden.

Tra queste imprese, ci sono anche nomi importanti come: Euphidra (cosmesi), Zamberlan (scarponi da montagna) e Valdoca (prosecco).

Il concetto è simile al noleggio di un auto: si sceglie il modello, si crea l’eCommerce e si parte per realizzare molte vendite.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui