La comunicazione sul posto di lavoro

La comunicazione al lavoro

Sul posto di lavoro si dev’essere in grado di comunicare in modo efficiente con tutti: sia con i clienti, sia i colleghi, sia con i superiori ed anche con tutti gli altri che si avvicendano.

Abilità che porteranno a fare carriera e ad avere successo.

Quali sono i modi per poter comunicare?

Sono dieci i consigli per poter comunicare in modo corretto:

  • Ascoltare: saper ascoltare è uno dei motivi più importanti per poter comunicare perchè nessuno vuole parlare con hi non ascolta gli altri. Infatti, chi non sa ascoltare non capisce neanche quello che viene richiesto: quindi per saper ascoltare bisogna fare  attenzione e nel caso chiedere informazioni;
  • La comunicazione non verbale: il linguaggio del corpo “trasmette” un messaggio che potrebbe essere positivo o negativo a seconda di come il corpo si “interfaccia” con gli altri;
  • Essere amichevoli: usare un tono amichevole incoraggerà anche gli altri ad approcciarsi in un modo più spontaneo e gentile;
  • Chiarezza e concisione: la comunicazione dev’essere chiara ma concisa per arrivare subito al punto- Se il discorso diventa troppo lungo ci si perde nei meandri delle parole e non si arriva da nessuna parte;
  • Empatizzare: è importante sempre rispettare e comprendere le opinioni altrui e i diversi punti di vista anche quando non si d’accordo per entrare anche in empatia;
  • Essere sempre sicuro di se stessi: è importante essere sicuri di se stessi perchè fa capire ai colleghi che si è sicuri di quello di cui si sta parlando. Mostrare fermezza e sicurezza, senza essere arrogante è un punto iniziale per proseguire un cammino insieme;
  • Feedback: comunicando dando feedback in modo corretto è importante perchè cresce la motivazione al lavoro dell’interlocutore;
  • Aprire la mente:Un buon comunicatore dovrebbe iniziare ogni conversazione avendo la mente libera da pregiudizi. L’atteggiamento dovrebbe essere quello di chi è aperto all’ascolto e alla comprensione del punto di vista altrui. La predisposizione al dialogo, anche con persone con cui sei in disaccordo, ti farà avere conversazioni più utili, produttive e oneste.
  • Rispettare gli altri: rispettare sempre loro e le loro idee sarà anche più semplice comunicare. Il non rispetto non porta a nulla di buono;
  • Scegliere il momento giusto: bisogna imparare quale debba essere la formula adatta al tipo di comunicazione.

Comunicazione

Le persone apprezzano la forma della comunicazione perchè la cura del linguaggio è importante: si rivolgeranno anche loro allo stesso modo altrimenti diventerebbe un’incomprensione continua.