Instagram Stories sei App per renderle uniche

instagram stories

Stanco selle solite Instagram Stories? Ecco le migliori App gratuite presenti sia su IOS che su GooglePlay.

Oggi voglio parlarvi delle 6 migliori App per le Instagram Stories. Chi l’avrebbe mai detto che avremmo avuto la possibilità di interagire, non solo con il mondo intero, ma utilizzando forme e modalità diverse.

Sembra ieri quando la musichetta del primo modem a consumo scandiva i tempi di connessione frugando tra i meandri di un vecchio Netscape.

Chi avrebbe mai pensato che prima Explorer poi Msn avrebbero dato una svolta radicale alla comunicazione.

Non credo però sia il caso di perderci tra ricordi nostalgici, bensì voglio parlarvi dei Social Network, o meglio di alcune caratteristiche che si traducono in vere e proprie skills.

Due sole parole Instagram Stores.

È il boom del momento, è il divertimento contemporaneo, ma è anche una delle tante modalità di comunicazione utilizzate da professionisti del settore, aziende per lead generation o semplicemente players: per saperne di più in quest’ambito leggi App per trovare clienti, la migliore classifica 2019.

Se è vero che il Social del momento ha fatto tremare le gambe al piccolo grande Zuckemberg che, subodorato il concorrente, ha subito inglobato il social “istantaneo”, vero è anche che questo è in continua evoluzione.

Dalla singolarità comunicativa dei post obbligatoriamente conditi da materiale fotografico, all’introduzione del direct message, i video, le stories e ora anche la IGTV. Soffermiamoci però sulle IG Stories.

Instagram ci consente di pubblicare storie, con una vasta gamma dettata dalla versatilità. Vedi le opzioni boomerang, zoom, rewind, video, insomma ciò che istintivamente facciamo tutti i giorni.

IOS e Android ecco le migliori App per le Instagram Stories

Non poteva a questo punto non scattare una molla, un fenomeno, ovvero il proliferare di applicazioni, sia per IOS che per Android, correlate al settore stories di Instagram. Preformattati per foto, animazioni, GIF e tanto altro.

Da questo punto di vista il web è ricco di novità, tra l’altro molto originali e simpatiche. Insomma una serie di strumenti per customizzare 15 secondi della propria vita.

Ma bando alle ciance e iniziamo subito con le nostre App preferite quindi partiamo con:

InShot

Ottimo per i semplici montaggi video, dal taglia e incolla, all’inserimento di clip fotografiche, alla musica e persino il contenuto testuale. Occhio al logo, ovviamente indelebile, a meno che non decidiate di pagare 10 dollari l’anno.

Legend

Quest’app gioca molto sui contenuti testuali e pone il proprio cavallo di battaglia sulle animazioni. Così ecco che consente si animare testi da applicare poi a contenuti IMG.

Instants

Altra app per il montaggio audiovideo, con la possibilità di inserire contenuti testuali, modificarne i colori.

PicPlayPost

Forse il top per il montaggio. Si gioca addirittura con l’ausilio di dissolvenze, oltre alla possibilità di inserire trace audio fuori campo e, con pochi euro, avrete la possibilità di aggiungere testi animati, fare split screen e tanta altra bella robetta.

Quik

Un marchio che è una sicurezza: GoPro. Non vi dico nulla, tranne che monta video in maniera non semplice ma automatica.

Canva

Ormai famosissimo per la creazione di grafiche semiprofessionali in maniera semplicissima. Da qui alla possibilità di modificare immagini, oltre che scegliere i vari formati, dalle IG stories al post Facebook. App molto versatile, forse la più diretta, semplice e veloce.