Il ruolo del Sales Manager

Chi è il Sales Manager?

Il Sales Manager (Responsabile delle Vendite), è una figura fondamentale e strategica per le aziende perché, ha un ruolo di responsabilità commerciale affinché si possa raggiungere un fatturato che porta l’azienda al successo.

Per diventare Sales Manager bisogna essere laureato (sarebbe meglio in economia e commercio, relazioni pubbliche o lauree simili).

Dopo la Laurea si dovrebbe frequentare un corso di specializzazione o un master in Sales Management, Business Management o materie simili.

Dopo la laurea potrebbe essere utile frequentare un corso di specializzazione o un master in Business Management, Sales Management o materie affini.

Quali sono le competenze del Sales Manager?

Il Sales Manager, come tutti i professionisti in questi ambiti, deve possedere una competenze sia di hard skills (competenze tecniche) che di soft skills (competenze trasversali).

Quindi, deve conoscere le tecniche di comunicazione, vendita e marketing e l’uso per cui verranno utilizzati.

Deve possedere doti manageriali ed organizzative, abilità decisionali e problem-solving oltre alla conoscenza dell’inglese.

Quali sono le prospettive professionali di un Sales Manager?

Il Sales Manager, in base all’esperienza maturata, potrà assumere un ruolo di rilievo nell’Area Manager dell’ufficio commerciale e potrebbe anche diventare Direttore Commerciale.

Quali sono gli obiettivi di un Sales Manager?

Il Sales Manager deve raggiungere gli obiettivi commerciali che l’azienda desidera tramite la gestione di un team di venditori capaci e la pianificazione di tutte le attività atte al raggiungimento dello stesso.

Quali sono le mansioni del Sales Manager?

Assume un ruolo importante sia in base alla grandezza dell’azienda che in base alle mansioni che svolge.

In particolare, si occupa di progettare e realizzare un piano commerciale (in base a questo dovrà decidere gli obiettivi da raggiungere), di svolgere un’analisi del prodotto/servizio offerto dall’azienda e di stabilire un budget.

Questa fase è chiamata “sales planning” (pianificazione di vendita).

Per dare vita al piano commerciale deve predisporre una “forza di vendita” cercando i canali commerciali giusti da usare e studiando il mercato dei venditori sul territorio.

Si occupa anche della selezione dl personale di vendita e di controllare i venditori.

Infine deve redigere un report che abbia tutti i dati affinché i dirigenti possano disporre degli incentivi per il Sales Management.

Dove lavora un Sales Manager?

Egli lavora come dipendente presso aziende di medie e grandi dimensioni o svolge un’attività in proprio offrendo una consulenza alle imprese.

Quanto guadagna il Sales Manager?

Guadagna a seconda dell’esperienza maturata in generale e quella all’interno dell’azienda.

Può guadagnare da 30.000€ annui fino a raggiungere una RAL più alta anche in base ai risultati ottenuti.

Conclusioni

Dato che il mercato aziendale è in continuo cambiamento, i Sales Manager,  devono sempre essere sempre al passo con le novità, essere sempre aggiornati rispetto alle tecniche di vendita, alle ricerche di mercato, ecc. ed essere anche in grado di apportare cambiamenti quando servono.