Idee per dare inizio al tuo business

Se avete sempre avuto voglia di lanciarvi nel mondo dell’imprenditoria, ma non avete ancora trovato un’idea che vi convinca del tutto, ecco qualche spunto da cui partire. Ovviamente è bene non copiare in toto – anche perché alcuni sono coperti da brevetto -, ma possono costituire fonte di ispirazione per creare nuovi progetti innovativi.

  1. Personalizzazione
  2. Creazione di un blog
  3. Biblioteca online

Personalizzazione

Personalizzare qualsiasi oggetto per renderlo unico è sicuramente una delle idee che più coinvolge la gente. Così è stato per Lennart Lajboschitz, il fondatore della catena di negozi Flying Tiger, che con l’idea di suscitare emozioni nel cliente ha sviluppato un’azienda milionaria.

Un altro esempio è quello di un italiano: Alfredo Manzo. Egli possiede un’azienda di computer e notebook, qualche anno fa ha deciso di rendere il suo lavoro più creativo personalizzando i prodotti che commercializza. Che si tratti di conferire una linea fashion con cristalli Swarovski o di applicare sopra al portatile il logo aziendale, Manzo, accontenta tutti i gusti.

Questo ha aumentato le sue vendite del 25% inglobando dei clienti che volevano qualcosa di diverso rispetto al classico computer e ampliando anche il suo mercato a utenti arabi, cinesi e russi.

Creazione di un blog

Un altro suggerimento può essere la creazione di un blog. Oggi passiamo le nostre vite online e cerchiamo qualsiasi informazione digitando su un motore di ricerca. Il risultato lo troviamo in articoli inseriti all’interno di un blog. Ne esistono così tanti che è meglio trovare un argomento inesplorato o trattato da pochissimi blogger, ricavandosi il proprio spazio. È, inoltre, importante strutturarlo in modo ottimale, curando estetica e praticità.

Un esempio è quello di Francesco Mugnai che ha dedicato la propria pagina online ai biglietti da visita. Ha iniziato pubblicizzando i suoi lavori da graphic designer e quando ha dedicato un post ai biglietti da visita la risposta degli utenti è stata inaspettata: il numero di clic ricevuti ha mandato n tilt il server. Con una semplice ricerca ha notato che non esistevano altri blog dedicati a questo ambito e ha deciso di crearne uno. Ha così implementato il suo lavoro da grafico con la creazione di bigliettini personalizzati ritrovandosi anche ad avere degli sponsor fissi sulla sua pagina.

Biblioteca online

Perché non mettere a disposizione dei libri in digitale? Lo ha fatto Bibliodigital che si struttura come una vera e propria sala di consultazione tradizionale: offre la possibilità di effettuare ricerche e leggere online. Ovviamente, applica delle tariffe da pagare per usufruire dei servizi.