Guadagnare soldi extra con un’attività secondaria

Perché guadagnare soldi extra?

Perché c’è una ragione molto valida!

Il reddito medio di ogni italiano è pari a 21.660 € ma il costo della vita è molto alto: ogni giorno aumenta sempre più!

Dunque, è molto semplice perché gli italiani, cercano sempre un lavoretto extra sia reale che virtuale.

Infatti, su internet,  molto facile che ci si imbatta in chi propone e in chi cerca.

E’ possibile avere un secondo lavoro nonostante già si lavori?

Crearsi una nuova fonte di reddito nonostante si abbia già un lavoro fisso e full time è possibile.

Da un sondaggio di BankRate nel 2019, è emerso che il 37% di americani fa un reddito extra guadagnando circa 686 dollari al mese.

Inoltre 9 milioni di persone in Europa svolgono un secondo lavoro.

Molte volte non si tratta di un solo lavoro perché si riesce a conciliarne anche di più.

Come si chiama questo modo di prodursi lavoro?

Questo modo di cercare lavoro si chiama side business.

Un side business  un lavoro che ci si crea parallelamente ad un altro principale.

Potrebbe trattarsi di un lavoro che si svolge nel tempo libero affinché ci possa essere un’entrata che vada ad arrotondare quella del lavoro fisso.

Perché conviene avviare un side business?

Avviare un side business in contemporanea al lavoro fisso è un’ottima opportunità che farà  guadagnare qualcosa in più.

Iniziando in questo modo potrà portare a tante novità nella vita di una persona:

  • Il conto in banca cresce;
  • Si trova del tempo per se stessi con dei soldi in più;
  • Si potrà decidere di far diventare il secondo lavoro il proprio lavoro avviando un’attività.

Una seconda attività dà vantaggi?

Certo che si: dà molti vantaggi soprattutto a livello di “benessere mentale”.

Si tratta di avere la certezza di poter arrivare a fine mese con quel qualcosa in più nel portafoglio!

I vantaggi sono:

  • Sicurezza: un secondo lavoro è quella sicurezza più più che si potrà avere nel caso si perda il lavoro ufficiale. Se dovesse capitare si andrebbe a perdere la fonte: avendone uno di riserva si avrà un’altra entrata su cui contare;
  • Sviluppare la capacità di fare soldi: essere in grado di fare soldi è una capacità che nella vita aiuta. Si possono fare soldi sfruttando le proprie capacità intellettive ed i propri interessi facendolo diventare un progetto a tempo pieno;
  • Un nuovo hobby: è un nuovo hobby che potrà essere tramutato in qualcosa di più importante che potrebbe dare delle ottime opportunità lavorative. Si impara a gestire altro che potrà tornare utile in un secondo momento.

Conclusioni

Un secondo lavoro è sempre qualcosa di positivo e di valido nella vita.

E, se qualcosa non dovesse andare come si voleva, non bisogna preoccuparsi perché sarà sempre un’esperienza di vita che permetterà di raggiungere delle competenze che potrebbero servire in seguito da applicare per altro.