Fiverr, come funziona il marketplace dei freelancers

Fiverr come funziona

Fiverr, come funziona? Se sei un freelance e stai cercando nuove opportunità di lavoro ecco la piattaforma che fa per te.

Cos’è Fiverr come funziona? Un vero e proprio marketplace dove poter vendere le proprie prestazioni. Un vero e proprio mondo di professionisti, dalla grafica al videomaking, dove si incontrano domanda e offerta.

Ma cos’è Fiverr?

Potremmo considerare Fiverr come un vero e proprio mercato ove i venditori principali sono dei freelance, professionisti in vari settori, che mettono sul banco i propri prodotti. Sei un’azienda? Hai bisogno dell’elaborazione grafica di un prodotto, di un montaggio audiovideo, di una voce professionale per i tuoi spot radio? Ecco, Fiverr è la piattaforma che fa per te.

Una “piazza” conosciutissima negli Stati Uniti d’America che, da qualche tempo, sta mettendo radici anche in Italia.

Le prestazioni dei professionisti, i servizi offerti insomma, vengono denominate “gigs”. Il lavoro viene ovviamente svolto a distanza. Interessante la possibilità che Fiverr offre per cui è possibile, sulla stessa piattaforma, contattare un collaboratore e commissionargli un lavoro, o parte di questo. Insomma una sorta di subappalto legale messo a disposizione dal marketplace, o meglio, la possibilità sia di vendere che acquistare prestazioni.

Per operare è necessaria la registrazione, del tutto gratuita, poi saranno le capacità personali, che si trasformeranno in feed e recensioni, a fare la differenza.

Da qui alla tipologia di prestazioni che sono, per la maggiore:

  • Graphics & Design
  • Digital Marketing
  • Writing & Translation
  • Video & Animation
  • Music & Audio
  • Programming & Tech
  • Business
  • Fun & Lifestyle
  • Da qui alle sottocategorie specifiche catalogate per ogni sezione.
  • Come funziona Fiverr?

Registrazione e Profilo

Per prima cosa recati sul sito Fiverr ed effettua la registrazione, puoi accedere anche tramite Google o Facebook.

Fatto l’accesso? Ok. Ora, date le relative sezioni messe a disposizione, possiamo inserire le informazioni utili a delineare il nostro profilo professionale.

In alto a destra troviamo la sezione relativa al profilo personale. Occhio alla scelta della nostra immagine rappresentativa, anche un logo va più che bene.

Non dimenticare di scrivere le tue abilità nella descrizione. È l’opportunità giusta per elencare le tue gigs. Fiverr ti concede anche la possibilità di inserire un video promo.

Ora bisogna però rimboccarsi le maniche. Infatti su Fiverr c’è molta concorrenza! La piattaforma in questo caso premia i profili con le presentazioni più efficaci, con la migliore reputazione e con recensioni positive.

Da qui all’impostazione della moneta, possibilità concessa da Fiverr, differentemente dalla lingua (disponibile solo in inglese).

La prestazione minima è stabilita in 5 dollari, da qui alla denominazione Fiverr. Fatto sta che, proprio come un panino o una pizza, più elementi compongono la richiesta, maggiore sarà poi il prezzo finale, fino ad un massimo di 500 giggs.

Altra cosa interessante è il peso della reputazione. Più accreditato è il freelancer, maggiore sarà giustamente il costo dei servizi. Da ricordare che Fiverr trattiene il 20% per ogni gig. Per la gestione delle risorse, puoi spendere il tuo guadagno sulla piattaforma, oppure, per incassare, avrai bisogno di un conto PayPal. Da questo punto di vista Fiverr trattiene commissioni anche sull’acquirente. Si tratta di 1 dollaro per ogni gig del valore non superiore ai 20 dollari e del 5% per le gigs maggiori di 20 dollari.

Guadagnare. Con Fiverr come funziona?

Siamo al passaggio clou, dobbiamo emergere, farci vedere, o quantomeno porci sul mercato. Come?

In alto a destra andiamo nella sezione Become a Seller. Dopo l’intro e il video presentazione, ecco che appare il percorso informativo ove potrai apprendere utili consigli per ottenere una maggiore visibilità. Cliccando su continua tornerai alla pagina principale, ancora Continua e siamo sulla compilazione del profilo.

Ora sarà necessario raggiungere almeno il completamento del 70% del profilo.

Fatto? Perfetto! Clicca su Finish e verrai indirizzato verso il tuo primo gig. Fiverr mette a disposizione una modulistica per indicare i servizi offerti.

Occhio alla lingua! Se è vero che Fiverr dà la possibilità di compilare le proprie skills in qualsiasi lingua, meglio se lo fate in inglese.

Strategie per emergere su Fiverr

  1. Prendi spunto dai migliori. Controlla i loro profili, fai una vera e propria analisi dei competitor. Occhio però a non fare copia e incolla, il proprio “genio” è l’arma migliore.
  2. Quali sono le gig richieste maggiormente? Se ne hai le capacità sfrutta questa informazione a tuo vantaggio.
  3. All’inizio mantieniti basso con i prezzi, ma valuta sempre il tempo di realizzazione di una gig. Se ad esempio prendi come punto iniziale delle gigs da 5 dollari, inserisciti in un arco temporale che non superi i 30 minuti di lavoro.
  4. Rispetta sempre i tempi di consegna.
  5. Prima di commissionarti il lavoro, il committente potrebbe farti diverse domande. Sii preciso nelle risposte, soprattutto relativamente al prodotto finale.
  6. Puoi preparare dei promo per rendere visibile, a chi visita il tuo profilo, la qualità del tuo lavoro.
  7. Consegnata la gig cerca sempre la recensione positiva. Sono il motore della tua macchina.
  8. Vale sempre la regola “il cliente ha sempre ragione”. Se per qualche motivo il lavoro svolto non dovesse soddisfare il cliente, provvedi al rimborso e chiudi il contenzioso per non farti rovinare la reputazione. Occhio ai furbetti, quelli che vorranno ricevere il lavoro gratis, o quelli che si lamentano inutilmente.

Passiamo ora alla sezione Ordini

In Orders possiamo valutare i lavori proposti. Attenzione, una volta accettato il lavoro, scatta il conto alla rovescia che ti ricorderà la data di scadenza.

Per gli account base i pagamenti vengono effettuati dopo 14 giorni dalla data di consegna del lavoro.

Fiverr Pro

Per l’attivazione devi recarti nella sezione apposita e compilare il modulo di richiesta dati. Ma quali sono i vantaggi? Certamente un’interfaccia diversa, l’indicizzazione del tuo profilo, pagamenti in tempi brevi, sull’anteprima avrai i Fiverr Pro (una vera e propria garanzia).

Quanto costa il servizio? Questo è il bello… zero. Avere un account Pro è sinonimo di professionalità, per questo non tutti possono diventare dei Seller Pro. Infatti la tua richiesta verrà valutata dallo staff prima di essere eventualmente accettata.

Se sarai fortunato ed entrerai nel magic circle… dovrai mettere mano al tuo profilo e reinserire nuovamente le offerte.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui