Ecco come la prosa e la musica arricchiscono rassegne e teatri: il caso in provincia di Napoli

Il direttore artistico annuncia anche una compagna abbonamenti che darà possibilità a tutti di avvicinarsi a grandi spettacoli

Come riescono la prosa e la musica arricchire rassegne e teatri? Vediamo da vicino il caso in provincia di Napoli, e precisamente a Castellammare di Stabia dove riparte lo Stabia Teatro Festival ed è attesa la grande artista Lina Sastri con il suo spettacolo ricco di magia. Appuntamenti e artisti di livello internazionale. Sul palcoscenico del Supercinema l’artista napoletana in calendario per il 28 novembre.

Il direttore artistico, Luca Nasuto, annuncia il primo grande evento della settima stagione teatrale che a Castellammare, ogni anno, ripropone un percorso culturale che cammina parallelo al Premio Annibale Ruccello. Per questa edizione previsti quattro appuntamenti da novembre ad aprile. “Sarà una stagione teatrale di grande cultura con nomi importanti della prosa e della musica. Tra questi Lina Sastri, artista internazionale, premiata recentemente al Premio Le Maschere del teatro, con il più alto riconoscimento alla Carriera nel corso dell’evento in onda qualche giorno fa su Rai 1” spiega Nasuto.

Il direttore artistico annuncia anche una compagna abbonamenti che darà possibilità a tutti di avvicinarsi a grandi spettacoli della prosa e della musica: “Stiamo lavorando per offrire eventi di qualità ad un prezzo che possa avvicinare tanti”. Dopo Lina Sastri, in calendario per lo Stabia teatro Festival stabiese, altri appuntamenti con il grande teatro, ricco il calendario della rassegna che ogni anno porta a Castellammare nomi della cultura internazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui