Diventare Imprenditore Online: gli strumenti
Diventare imprenditore

Diventare Imprenditore Online: gli strumenti

Stai finalmente pensando di diventare imprenditore online? La strada è lunga e complessa, ma il momento può essere visto in maniera positiva. L’economia, il mondo, le tendenze e il nostro liefstyle è sempre più web friendly. Oggi,  si passa sempre più tempo su Amazon, Youtube, nei blog, mentre per certi aspetti si abbandonano i giornali cartacei, le sortite nei negozi e le lunghe serate davanti la tv. Crescono gli investimenti su Startup, applicazioni online, app per smartphone geolocalizzate.

Per poter diventare imprenditore online occorre avere le idee chiare. Porsi degli obiettivi precisi, sapere cosa fare e che direzione intraprendere. Non c’è più spazio per i tentativi e per le strategie homemade create in maniera sommaria senza sapere bene cosa fare domani. Oggi, un negozio online non vende per il semplice fatto di essere presente su internet, ma deve essere conosciuto, apprezzato e deve fidelizzare il proprio target di clienti.

Pensiamo di essere in grado di fare gli imprenditori? Siamo già…sulla strada giusta. Sicurezza e determinazione sono fondamentali, e sicuramente stai già pensando come un vero professionista, ma proviamo anche ad analizzare alcuni strumenti che potrebbero fornirci, ancor prima di iniziare, informazioni strategiche molto utili.

Diventare imprenditore online

Imprenditore Online, gli strumenti

Google Trends è uno strumento particolarmente interessante e degno di essere considerato per attività statistiche e commerciali. Se stai per diventare imprenditore online, controlla con periodicità i trend topic delle tematiche attinenti il tuo business. Saprai da subito cosa vuole la gente, di cosa si interessa particolarmente, e cosa cerca sul web. In maniera del tutto analoga, puoi seguire gli hashtag di tendenza, sempre relativi agli argomenti di tuo interesse, su social quali Twitter, Facebook o Instagram.

Rimani sempre aggiornato. Google News ed i blog più importanti riescono a fornirti, se utilizzati correttamente, le ultime novità specifiche di ogni settore. Bisogna sempre essere informati sulle ultime novità su internet, tecnologia, app per mobile. Quando naque Snapchat, nessuno pensava che sarebbe diventato, in breve tempo, anche un potente strumento di marketing. In questo contesto, potrebbe rivelarsi utile un feed reader come Feedly, che riesce ad organizzare i contenuti di tanti siti web per una rapida consultazione in qualsiasi momento.

Pianifica il tuo business. Prima di iniziare, devi avere sottomano ogni passaggio della tua attività, evitando pericolose sorprese. Utilizza le mappe concettuali di Popplet ed un sistema cloud come quello di GDrive per avere sempre tutto sottomano, studiando ogni dettaglio di ciò che andrai a fare. Poniti degli obiettivi temporali da raggiungere ed inizia, da subito, a comprendere spese e profitti.

Organizza il tuo team. Molte sfide professionali cadono a causa della cattiva organizzazione di un team di lavoro, di eventuali contrasti ed incomprensioni che portano ad inevitabili rotture. Chiarezza, precisione e disponibilità devono essere un must. Scegli i tuoi collaboratori sempre tra i migliori. Slack (ma anche Facebook, a dispetto del pensiero di molti) riescono a consentirti la gestione di ambienti di lavoro a distanza in maniera intelligente e professionale.

Pubblicizzati. Se hai creato un ottimo e-shop, una startup o una web-app, devi farti conoscere al grande pubblico. Non puoi lasciare nulla al caso. I social network possono diventare un importante veicolo di comunicazione verso i tuoi potenziali clienti. Fatti pubblicità utilizzando strumenti come Facebook Ads o AdWords. Cura la tua immagine e la Brand Reputation, fondamentale per acquisire autorevolezza e farti conoscere. Molto belli, in proposito, Socialmetion e IFTTT, importante sistema di automatizzazione dei task.

Dovrai avere pazienza. Anche se hai eseguito ogni passaggio nella maniera corretta, qualcosa potrebbe non funzionare come dovrebbe. Impara ad usare bene Google Analitycs per comprendere se c’è qualcosa che non va o qualcosa che potrebbe essere realizzata in maniera migliore. La via da seguire per essere un buon imprenditore online è ardua, ma i risultati non tarderanno ad arrivare.

Gianni Puglisi

Scrivere sul web è una passione, perchè riesce a riportare emozioni e pensieri, in pochi attimi, all'attenzione del mondo. Se vuoi saperne di più ed iniziare a vivere con un nuovo business, ascolta la mia voce

Leggi altri articoli di Gianni Puglisi - Website

7 luglio 2017

FlICKR GALLERY