Corsi di formazione per diventare broker

Qual è il percorso di studi per diventare broker finanziario?

In primis, bisogna sapere, che non esiste un percorso di formazione universitaria obbligatorio.

Quindi, si può tranquillamente diventare broker finanziario, anche senza laurea: basteranno solo dei corsi di formazione.

Però, sarebbe meglio avere una laurea in giurisprudenza o economia perché servirà in seguito.

Quali sono i corsi di formazione?

I corsi di formazione per diventare broker finanziario sono i corsi di Trading di vari livelli che possono essere svolti anche online.

Diventare broker con una laurea

Seguire un percorso formativo con la laurea è la scelta giusta…quindi si può seguire uno dei tre corsi di laurea ad indirizzo economia o finanza per conoscere meglio la legge e la finanza.

Questi corsi li organizza l’Università Niccolò Cusano

I corsi sono:

  • Corso di laurea triennale in economia aziendale e management: il corso forma sul campo dell’economia e della gestione delle aziende pubbliche e private, sui metodi della matematica rivolta alle applicazioni economiche, della matematica finanziaria, attuariale e della statistica. Si conosceranno anche le materie giuridiche che saranno utili per svolgere l’attività lavorativa.

Le materie che si studieranno sono:

Economia degli intermediari finanziari;

Economia e gestione delle imprese;

Metodi per la valutazione finanziaria;

Politica economica;

Diritto commerciale;

Diritto privato;

Diritto pubblico;

Statistica.

  •  Corso di laurea in ambito economico (con la laurea magistrale) in Scienze   economiche: va ad ampliare le conoscenze acquisite durante i tre anni del Corso di   laurea triennale in Economia aziendale e management. Questo corso completa il   precedente;
  • Corso di laurea quinquennale in giurisprudenza: la laurea in giurisprudenza è la soluzione giusta per unire economia e legge.

Si studieranno:

Gli elementi della cultura giuridica di base, nazionale ed europea, anche con tecniche e        casistiche;

Le conoscenze storiche che serviranno per valutare gli istituti del diritto positivo                  moderno;

Come acquisire capacità di progettazione e stesura di testi giuridici anche con l’aiuto di      strumenti informatici;

Acquisire capacità interpretative, di analisi casistica, di qualificazione giuridica, di comprensione, di rappresentazione, di valutazione e di consapevolezza per affrontare problemi interpretativi ed applicativi del diritto positivo.

A fine corso c’è una prova finale che consiste nell’elaborazione di un testo scritto e nella discussione della tesi di laurea concordata con il proprio docente.

Chi è l’Università Niccolò Cusano?

Per un broker è fondamentale conoscere il quadro normativo in cui opera e avere nozioni importanti di diritto ed economia.

L’Università Cusano è la scelta giusta per chi ama le discipline giuridiche, economiche ed aziendali.

Tutti i corsi dell’Università Niccolò Cusano, si possono seguire online 24 ore su 24, grazie ad una piattaforma di e-learning.