Dove investire nel 2017?, News

Conviene il libretto postale smart? Vantaggi e svantaggi

Il rischio basso del libretto postale smart e di altri prodotti

Sicuramente il libretto postale smart è uno di quei prodotti che fanno gola a molte persone che vogliono guadagnare depositando dei soldi. Ci sono sicuramente anche tante altre opzioni che ci da poste Italiane come i buoni fruttiferi postali che ti danno anche questi un investimento garantito.

Cercherò di andarti a chiarire tutti i vari dubbi che puoi avere parlando di rischi se ce ne sono e come funziona questo tipo di libretto postale.

Come aprire il libretto postale smart

Sicuramente trovate tutte le varie risposte del caso in questo articolo, vi basterà anche soltanto andare in un ufficio postale o nel sito web delle poste, sicuramente ti sconsiglio vivamente dei consulenti esterni. Se ti rechi in un ufficio postale ricordati di portare il tuo documento d’identità e in pochi minuti ti sarà creato il tuo libretto personale.

Come si fa ad inviare del denaro sul proprio libretto postale smart?

Posso dirti con certezza che le poste italiane dal 2014 hanno migliorato di molto il servizio di versamenti semplificando tutta la procedura. È possibile ora recarsi in un qualsiasi ufficio postale per fare un bonifico bancario, basta che dai i tuoi dati bancari allo sportello e si riceverà immediatamente l’iban del proprio libretto postale dove versare del denaro, questo passaggio si può fare solo comunicandolo all’ufficio postale o in alternativa anche dalla propria home banking.

Nel caso tu non possedessi un conto bancario ma un conto corrente postale, puoi richiedere ovviamente di girarti i soldi in qualsiasi momento, anche con la carta postmat se l’hai richiesta,  ricordati che le operazioni fatte allo sportello postale con l’operatore in tutta Italia sono gratuite.

Libretto postale supersmart

Nel 2015 più precisamente dal primo Luglio Poste Italiane dava la possibilità a tutti i nuovi clienti di avere un’offerta veramente eccezionale chiamata SuperSmart. Si può capire dal nome che porteranno un tasso di guadagno veramente alto, rispetto al libretto postale smart, il primo importo che si doveva versare era pari a 1000 euro e i successivi importi potevi farli solo con i multipli di 500 euro.

Questi bonifici che facevi avevano una durata di 90 giorni o 180 giorni e ti portavano lo 0,30 per cento annuo lordo o lo 0,40 annuo lordo.

Ovviamente se andavi a versare dei corrispettivi che non riguardavano i multipli di 500 euro e quindi mandavi dentro delle somme di denaro libere, queste non era riconosciuto sulla supersmart e quindi non ti portava quella agevolazione ma ti portava solo gli interessi che ti spettavano con il libretto postale smart.

Questo prodotto è ancora disponibile da Maggio 2017 con le stesse offerte.

Tassi libretto postale smart 2017

Dopo la grande trovata del libretto postale supersmart, possiamo anche andare a vedere gli aggiornamenti che ci sono stati per il libretto postale smart che ha un bassissimo tasso di rischio ma ha un tasso di guadagno veramente minimo del 0,05% annuo.

Come detto questo tipo di libretto postale smart è gratuito e non richiede costi di attivazioni nemmeno per la postmat o costi aggiuntivi per la gestione di bonifici o altro ancora.

Oltre a queste piccole cose positive, possiamo trovare anche dei lati veramente unici in questo libretto postale, dato che gli intestatari possono essere fino a quattro persone e si possono sottoscrivere anche dei buoni fruttiferi postali.

Valide alternative rispetto al libretto postale smart

Questo non è quello che cerchi? Sicuramente potresti andare a portare i tuoi soldi in dei micro investimenti dove il rischio anche qui è molto basso e con un profitto sicuramente maggiore. Possiamo fare questi micro investimenti anche tramite un app chiamata Gimme5, dove l’investimento minimo può essere anche di 5 euro.

In alternativa a questo micro investimento, ci sono pure dei fondi di investimento comune dove troviamo anche qui rispetto al libretto postale smart dei guadagni superiori ma i rischi sicuramente aumentano leggermente. Queste alternative sicuramente non vengono affidate a degli agenti finanziari ma è un bel fai da te, cerca di approfondire nel dettaglio i fondi di investimento comune.

Francesco Bruschetta

Francesco Bruschetta

Ciao sono Francesco ma tutti mi chiamano Bruce e sono un copywriter. Ho la passione per la comunicazione web, la seo, il web design e perchè no, anche per i film di Charli Chaplin e le scampagnate con la mia mountain bike Cube

Leggi altri articoli di Francesco Bruschetta - Website

Follow Me:
FacebookLinkedIn

26 settembre 2017

FlICKR GALLERY