Cam.tv opinioni e guida all’investimento

53

Stai per leggere la mia opinione su Cam.tv, la piattaforma sociale di condivisione della conoscenza. Scoprirai tutto ciò che c’è da sapere sulle funzionalità, il modello di business e il programma di affiliazione oltre a conoscere la mia esperienza personale dopo aver investito in un account Founder Senior.



Questa guida è dedicata a te che hai deciso di investire in un progetto digitale (o come mi ha recentemente suggerito un lettore di Vita da Imprenditore, “investimenti virtuali”). Si tratta di un investimento che ho intrapreso in prima persona e che quindi posso analizzare e presentarti come esperienza di prima mano.

Ti presenterò i miei dubbi iniziali ed il loro superamento, le resistenze all’investimento che ho trovato confrontandomi con esperti, amici e parenti e tutti gli sviluppi recenti.

Questa guida sarà aggiornata ad intervalli regolari (scorri in fondo per poter trovare subito gli ultimi aggiornamenti) e sono certo potrà aiutarti a rintracciare tutte le informazioni i di cui necessiti per investire in cam.tv

– Dichiarazione di Trasparenza – Ti anticipo che il progetto cam.tv dispone di un modello di affiliazione molto interessante a cui partecipo: tutti i link presenti in questa guida ti consentiranno di collegarti a cam.tv attraverso il mio riferimento. Per te non ci saranno costi aggiuntivi: se sei d’accordo, ti ringrazio, in caso contrario, ti ricordo che la guida che stai per leggere resta comunque gratuita e ti sono grato, in ogni caso, di aver dedicato del tempo per leggerla.

Cam.tv opinioni

Prima di investire nel progetto Cam.tv, così come per qualunque acquisto o investimento in generale è sempre bene raccogliere commenti ed opinioni da parte di altri investitori così da avere una visione di insieme e il maggior numero di feedback possibili.

Per gli investimenti digitali è molto semplice raccogliere opinioni soprattutto quando esiste già una consolidata base di utilizzatori (li chiameremo “early adopters“). Pertanto nella scelta di investire in Cam.tv la raccolta di opinioni è stata semplice.

Le opinioni online su cam.tv sono (al momento della redazione di questa guida) tutte positive. Questo è dato dal fatto che  la piattaforma è relativamente giovane e (il lancio è avvenuto a metà luglio 2017), dall’altro perché le recensioni trovate in Rete sono tutte realizzate da utenti che hanno aderito al modello di affiliazione e che, come me, divulgano informazioni invitando a visitare la piattaforma tramite i propri link personalizzati (se vi parlassero male della piattaforma probabilmente non la visistereste neppure!)

Il primo suggerimento è quello  di leggere solo opinioni di utenti che hanno realmente investito nella piattaforma Cam.tv, poiché l’uso di un modello di affiliazione genera spontaneamente risorse online (articoli, recensioni, post Facebook) che invitano altri utenti ad iscriversi.

L’utilizzo di un modello di affiliazione è un plus da considerare. Sono molto contento di investire in un network che fa uso di tali strumenti di promozione poiché ne riconosco l’efficacia e l’impatto in termini di crescita. 

Opinioni su Facebook

La pagina Facebook di Cam.tv ha “solo” 2180 like (27/01/2018), sebbene ad una prima analisi possa sembrare un segnale di pericolo è presto detto che se desideri creare un tuo social network personale non investire risorse per intrattenere gli utenti su altre piattaforme. Esiste anche un gruppo ufficiale Cam.tv Early Founders dove è possibile confrontarsi con altri utenti della piattaforma di cui fanno parte 591 utenti (al 31/01/2018). Il gruppo è molto attivo e reattivo. Ho postato una richiesta di chiarimento e ho ricevuto in pochi minuti spiegazioni e addirittura un contatto telefonico di uno dei Founder President (grazie Simone!) che ha chiarito ogni mio dubbio.

Cam.tv dispone anche di un profilo Instagram e Twitter che hanno ancora meno seguito di quello Facebook

La mancanza di informazioni “super-partes” è il motivo per cui ho deciso di redigere questa guida, fornendo la mia opinione personale dopo aver provato la piattaforma per te.

Cam.tv cos’è?

Cam.tv è una community sociale che consente di condividere le proprie competenze attraverso videochat ad alta risoluzione e ricevendo un compenso per le attività svolte all’interno della piattaforma.

Conosci tutto di affiliate marketing e desideri offrire una consulenza a pagamento a chi desidera iniziare? Puoi offrire il tuo know-how tramite una consulenza in live video chat per 5000 LikeCoins (la moneta virtuale di Cam.tv, 50€) ed essere pagato direttamente tramite la piattaforma.

Fino a qui, la cosa non mi ha entusiasmato. Esistono piattaforme simili “made in USA” che operano da anni nello stesso settore. Vi cito Udemy che ho conosciuto un po’ di tempo fa e che consente di rivendere corsi registrati alla community, ricevere feedback e altro, oltre alla ovvia possibilità di fare “da soli” una sessione Hangout o Skype e farsi pagare tramite PayPal.

Il modello di business di Cam.tv è più innovativo soprattutto nella modalità di finanziamento (secondo plus che ho trovato davvero interessante e vincente).

Cam.tv fa uso del crowdfunding per finanziare la propria idea, ovvero raccoglie fondi direttamente dagli utilizzatori della piattaforma per sviluppare funzionalità e ampliare la propria infrastruttura. In questo momento siamo in una fase di pre-crowdfunding in cui ai supporter del progetto, in cambio del proprio contributo economico, vengono date delle ricompense crescenti che vanno da percentuali aggiuntive sulle attività di affiliazione di nuovi utenti fino a (e qui si apre la parte interessanti) un 6% a vita sui guadagni della piattaforma (per i Founder President).

Arrivato a questo punto il mio cervello è andato un po’ “in pappa”. Per chi non mi conoscesse affatto, posso dirvi che sono piuttosto skillato sullo sviluppo di piattaforme digitali, affiliate marketing, network marketing, crowdfunding e libertà finanziaria e trovare TUTTE queste tematiche insieme ha fatto scattare quel sesto senso da imprenditore che fiuta un’opportunità.

Ovviamente occorre fare un po’ di ordine mentale e condividere delle altre informazioni.

Attraverso il crowdfunding è possibile raccogliere denaro dalla community e dare in cambio delle premi (rewards) che vanno dal ringraziamento pubblico alla distribuzione di gadget e prodotti in accesso anticipato. In questa materia, Alessandro Brunello è un esperto (“esperto” significa che ha fatto tutto l’iter del caso: convegni e pubblicazioni sulla materia, libri, apparizioni TV) ed è anche tra i fondatori e Head of Communications della società Digital Fastlane GmbH battente bandiera austriaca, proprietaria del progetto Cam.tv

Sapere che il responsabile comunicazione e addetto alla raccolta fondi è un guru della materia è un grosso benefit. A testimonianza dell’efficacia del crowdfunding c’è da dire che l’obiettivo fissato per questa fase di pre-raccolta era di 500.000 € – Ad oggi la cifra raccolta è CINQUE VOLTE SUPERIORE alle aspettative.

Questo è stato un altro plus che mi ha spinto ad interessarmi ulteriormente al progetto e ad investire in un account Founder.

Soci fondatori di Cam.tv?

Oltre al già citato Alessandro Brunello, ho investigato su Leonardo Agrillo, Founder e project manager. Agrillo è socio della Justweb Srl, società campana di sviluppo software proprietaria del CMS Mosajco (essendo campano anche io, ho aggiunto un ulteriore plus alla mia scelta di investimento 🙂 ).

Marco Minin è Chief Financial Officer, friulano, di Udine, attualmente impiegato presso la 3Technology Srl. Il CFO è quello che fa quadrare i conti. Un ruolo che per i progetti digitali è a dir poco fondamentale. Non ho trovato molti suoi contributi online e neanche informazioni negative.

Passiamo ad Ivan Prez, anche lui in forze presso la 3Technology, come perito informatico. Anche su di lui non ho rintracciato informazioni negative. Fa parte del team di sviluppo.

Concludo con Gabriele Visintini, CEO di cam.tv e Business Manager presso Justweb Srl. Cercavo una figura orientata al network marketing e al business development e l’ho trovata. Gabriele è appassionato di coaching e networking e ha partecipato ai corsi di Frank Merenda, Alfio Bardolla e altri corsi di PNL e coaching in Italia. È l’anchorman di Cam.tv ed è presente a tutti gli eventi locali organizzati in Italia.

A questo punto abbiamo individuato i principali uomini chiave dietro Cam.tv, le aziende che ne supportano lo sviluppo Justweb Srl e 3Technology Srl, e mi domando cosa c’entri l’Austria come base commerciale per la Digital Fastlane GmbH.

Ho deciso quindi di fare una ricerca approfondita alla società per scoprire maggiori dettagli. Il sito digitalfastlane.eu, in inglese (per una società con  base in Austria?) presenta degli errori di battitura qui e là, immagini royality free e alcuni costrutti di frase sono palesemente traduzioni dall’italiano (signori…la forma passiva in inglese si usa pochissimo!)

Il loro tariffario servizi consente l’acquisto di siti web, loghi, …e provando un acquisto si viene reindirizzati su PayPal. Il dominio è stato registrato nel febbraio 2016 dalla Prez 3Technology (ma va?) Ed è puramente un sito vetrina, mi aspetto che presto venga intestato realmente alla Digital Fastlane Gmbh.

Incuriosito da questa “falla” nella comunicazione ho provveduto ad indagare ulteriormente richiedendo una visura comunitaria e… in effetti una società esiste e si chiama DIGITAL FASTLANE DF GMBH

Codice Impresa:444924
Denominazione:Digital Fastlane DF GmbH
Forma Giuridica:Gesellschaft mit beschränkter Haftung (GES)
Authority:High Court Klagenfurt
Sede:Villach

Il 90% appartiene a Visintini, il restante 10% è diviso in parti uguali tra Ivan Prez e Marco Minin per un totale versato di 100.000€ – Quindi anche eventuali teorie cospirative sono state smantellate e la società nel 2017 era in attivo.

Cam.tv crowdfunding

Ho notato che in giro c’erano altri founders che si domandavano dettagli sulla campagna di crowdfunding. Quella a cui potete accedere ora è una pre-raccolta. Ci sono condizioni vantaggiosissime diventando un utente sostenitore di Cam.tv che non saranno riproposte successivamente.

Dato il successo della pre-raccolta (ci si aspettavano 500.000 euro e ne sono stati raccolti 2.5 milioni) ho saputo da fonti ufficiose sembrerebbe che ci sono due scuole di pensiero: da un lato Gabriele Visentini sostiene che i fondi per mandare avanti il progetto ci sono e sarebbe per la raccolta dell’80% dei fondi dai founders e il lancio delle nuove funzionalità previste.

Dall’altra abbiamo Alessandro Brunello che spinge per avviare il nuovo crowdfunding su una piattaforma ad hoc (ancora da individuare) che garantirebbe visibilità e copertura media, quindi maggiore esposizione del progetto.

Propendo per questa seconda vision. Non appena il progetto sarà passato sui media, il numero di finanziatori aumenterà considerevolmente e di conseguenza l’efficacia del progetto.

ERRATA CORRIGE A seguito di una call di approfondimento con Gabriele Visintini abbiamo appurato che il successo della campagna di pre-raccolta sia solo l’inizio della strategia di crowdfunding decisa da Cam.tv – Dopo aver esaurito le posizioni da Founders ancora disponibili, si partirà con la campagna di raccolta pubblica su una piattaforma da selezionare.

In questa fase, sostenendo il progetto Cam.tv si ottiene anche il kit Founders completo di gadget brandizzati, Cam Card (dove saranno caricati i propri LikeCoins per eventuali utilizzi offline futuri) e altra documentazione utile per promuovere ed avviare il proprio account.

 

Che tipo di investimenti posso fare su Cam.tv?

Riassumo le possibilità di investimento in una tabella comparativa, spero utile anche a tutti gli indecisi.

Founder Anticipo Totale Disponibili % sul 52% del volume di affari Cam.tv Bonus volume affari generato dalla tua Rete Bonus volume affari di Cam.TV generato dai tuoi affiliati
 Starter 20€  100€  1% 10%
 Junior 60€  300€  4%  15%
 Senior 180€  900€ 600 2%  6%  20%
 Executive 500 € 2500€ 400 4%  8%  25%
 President 1320€  7500€ 200 6%  10%  30%

 

Da notare che per gli account Senior, Executive e President, il 52% dei guadagni della piattaforma Cam.tv vengono suddivisi a tutti i Founders attualmente iscritti. Quindi per l’account Founder President (che ha già raggiunto le 200 attivazioni previste), preso il 6% del 52% dei guadagni, verrà poi suddiviso tra i 200 Founders aderenti.

Una sottoscrizione a vita Founder President consente inoltre l’attribuzione periodica di utenti senza sponsor, il che vuol dire che se un utente si dovesse iscrivere a Cam.tv senza avere uno sponsor, potreste beneficiare di un nuovo membro della vostra Rete in automatico.

Se nella vostra indole avete in mente il networking e potete contare su un gruppo di amici e sostenitori, i primi due livelli sono sufficienti ed economici per poter iniziare subito a guadagnare online promuovendo il servizio Cam.tv e portando nuovi iscritti ed utilizzatori della piattaforma – se oltre a questo desiderate investire su un ottimo progetto di marketing che ha tutte le carte in regola gli account Senior, Executive ancora disponibili sono ottimi per un investimento di medio periodo (tra i 2-5 anni) con budget crescente secondo i vostri desideri di investimento.

Conclusioni e previsioni

Ecco la conclusione. Attualmente il mio investimento in Cam.tv ammonta a 180€ e salirà ad un totale di 900€ non appena sarà lanciata la campagna di crowdfunding. E’ il momento giusto per entrare come Founder in quanto mentre scrivo esistono ancora delle quote libere e si potrà ancora “scalare la vetta” se qualche Founder Executive e President verrà meno al proprio investimento.

Le prospettive di guardagno, per il mio account Founder Senior, varieranno tra i 4€-5€ alla settimana per un totale di 208€ – 260€ per ogni anno. Non appena la “bolla” dei nuovi iscritti andrà scemando (tuttavia continuano ad essere molti gli eventi in programma sul territorio), si dovrà passerà alla repentinamente alla campagna di crowdfunding ufficiale che approviggionerà sicuramente la piattaforma di nuova linfa finanziaria.

Ora il lavoro è di trustness nei confronti di Cam.tv, senza lasciare al “caso” la vision. Se un utente dovesse domandare quando parte la campagna di crowdfunding, invito Alessandro Brunello e Gabriele Visintini a definire una data quanto prima e non lasciare in un ipotetico “primavera/autunno” il potenziale Founder di turno.

Opterei per lanciare entro aprile la campagna di crowdfunding (pagate le tasse di marzo si è tutti più disposti ad investire) creando un forte hype sui media nazionali per continuare a stimolare le adesioni in pre-crowdfunding (e su questo spero di dare una mano con la mia guida), successivamente il vero salto sarà dato dall’internazionalizzazione della piattaforma, il coinvolgimento di partner locali in Europa (e quanto prima USA) per fare i volumi veri.

Per ogni feedback o chiarimento (e ovviamente per errata corrige ed integrazioni dei diretti interessati) sono a disposizione sul mio account Cam.tv https://emanuelepisapia.cam.tv e sui miei canali social!

In bocca al lupo Imprenditori!

Ultimi aggiornamenti su Cam.tv

02/02/2018 Ho avuto il piacere di scambiare quattro chiacchiere con Gabriele Visintini, CEO di Cam.tv il quale, pur con una brutta influenza addosso, ha trovato le forze per leggere l’intero articolo e fornirmi ulteriori dettagli. La strategia sul crowdfunding è pienamente condivisa tra tutti i membri del team: non ha potuto ancora divulgare una data ufficiale sulla chiusura della fase di pre-raccolta, però è concorde sull’avvio della stessa in tempi brevi. I tempi sono sempre più stretti e sono ancora disponibile account Founders per beneficiare dei vantaggi descritti nella prima parte dell’articolo. Iscriviti oggi stesso per massimizzare il ritorno del tuo investimento.

Emanuele Pisapia

Emanuele Pisapia

Digital entrepreneur ed imprenditore seriale. Mi occupo di business automation e sono appassionato di libertà finanziaria ed investimenti nel settore digitale.

Leggi altri articoli di Emanuele Pisapia - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInGoogle PlusYouTube