Aprire un negozio on line

Il successo dello shopping on line

Aprire un negozio virtuale, negli ultimi tempi. sta portando un grande successo visti i numeri che rivelano un grande crescita degli e-commerce in Italia e nel mondo.

La gente preferisce starsene a casa e tramite un video ed una tastiera scegliere quello che le piace e le serve.

E questo ha dato un fortissimo input alla digital transformation ed al commercio elettronico.

Il motivo di questa crescita per cui sta portando tanto successo all’e-commerce è dovuto proprio perchè tante persone si stanno avvicinando sempre di più ad effettuare gli acquisti tramite internet grazie alla vasta scelta degli articoli da acquistare, ai prezzi competitivi, alla rapidità di consegna ed alla facilità e sicurezza con cui si può pagare.

Come aprire un negozio on line

Si decide per l’apertura di un negozio on line quando si hanno dei prodotti interessanti da vendere e si pensa che ci possa essere un target di consumatori interessati all’acquisto.

A venire in aiuto di questo desiderio e di questo nuovo servizio ci sono molte piattaforme che fanno proprio al caso: in questo modo è molto facile posizionare i propri articoli ed iniziare a vendere.

Creare un’e-commerce, oggi, è molto facile: è alla portata di tutti anche senza avere competenze informatiche.

Creare una piattaforma è gratis…ma il bello viene dopo!

Come far funzionare un progetto di e-commerce

Per avere tutte le informazioni del caso sarebbe meglio rivolgersi a dei consulenti che potranno dare dei consigli per come approcciarsi ed iniziare questa bellissima e producente attività. Però…

Però…prima di avvalersi della “collaborazione” delle piattaforme, sarebbe meglio, aprire il negozio virtuale in autonomia e sperimentare se si è in grado di vendere on line, se, effettivamente, si ha un prodotto che piace al pubblico e se, ovviamente, piace il lavoro di vendita on line.

Quanto costa aprire un negozio virtuale?

Costa tanto…

Eh si costa tanto realizzare questo desiderio…ma costa tanto soprattutto in fatto di tempo: “costa” scattare le foto dei prodotti e costa scattare foto decenti, “costa” molto tempo scrivere le descrizioni dei prodotti, “costa” tempo inserire i prodotti sulla piattaforma, “costa” pensare ad una decisione accattivante e scriverla sul sito ma…non solo!…il vero costo, quello che veramente costa tantissimo è la promozione del negozio virtuale.

Dare un’effettiva possibilità di crescita al sito. affinché il target sia veramente interessato, costa. La pubblicità non si improvvisa ed affinché sia valida e mirata dev’ssere particolare: decisiva e persuasiva.

Tra l’altro, potrebbe essere anche complicato se non si crea qualcosa di veramente fattibile e coinvolgente perchè ci sono molte aziende famose che già da anni operano in questo settore riscuotendo molto successo. Proprio grazie alla pubblicità hanno creato il loro marchio e sono andati avanti per la loro strada.

Conclusioni

L’unica cosa da fare è essere molti attenti a come iniziare e proseguire: aguzzare l’ingegno…buttarsi in questa avventura e…tanti guadagni.