Aprire i distributori automatici

L’avventura dei distributori automatici

Oggi, i distributori automatici, sono dappertutto. sono diventati quasi essenziali in alcune realtà come anche in giro per le città.

Sembra che tutti abbiano bisogno di soffermarsi per gustarsi una bibita, un caffè o delle patatine.

Mentre prima l’acquisto era solo a beneficio di attività come bar, salumerie, ecc., oggi, si può gustare tutto ciò anche da una “macchinetta” ad un prezzo inferiore.

E’ anche possibile acquistare tanto altro: magari qualcosa che non si ha il “coraggio” di richiedere presso un negozio in cui si viene serviti da una persona.

Quindi i distributori automatici danno una mano anche in questo senso.

I distributori automatici sono in forte espansione

I distributori automatici (di tutti i generi) sono in forte espansione. In ogni città o piccolo paese che si voglia ce n’è uno e…non solo…anche due, tre o di più.

Ma questo riguarda anche aziende, ospedali e uffici pubblici: tutti hanno un punto ristoro dove “prendersi un caffè” per staccare un attimo dal lavoro.

Quindi, da qualche anno a questa parte, è un mercato che sta andando alla grande con delle ottime prospettive.

I distributori automatici ed il successo

I distributori automatici stanno avendo un grande successo: per questo molti hanno deciso di avventurarsi in questo ambito che non conosce crisi.

Il mercato dei distributori automatici si è ingrandito

Il settore dei distributori automatici si è allargato, in quanto, ora non si occupa più solo di vendere bibite, caffè, caramelle e patatine ma…vende anche prodotti caldi come panini, pizza, ecc.

E’ diventata veramente una situazione inimaginabile e di grande lucro e dato che il successo piace bisognerebbe “approfittare” di questa opportunità.

Di che tipo di attività si tratta?

L’apertura dei distributori automatici è sempre un’attività ma si tratta di un’impresa con una gestione semplice dato che non ha personale da assumere e ha costi di avvio attività molto bassi.

Quindi è una start up molto facile da avviare e gestire nel tempo.

Inoltre , offre, molte opportunità per chi desidera mettersi in proprio ed ottenendo anche un rimborso degli investimenti in modo veloce.

Dove ubicare i distributori automatici?

La location, ha un ruolo fondamentale, perché il punto ristoro deve trovarsi in un punto strategico della città: un punto di passaggio dove chi passa si “fa venire il desiderio di acquistare qualcosa…o sente il bisogno di bersi un caffè.

E’ anche ovvio che il luogo varia in base ai prodotti che si devono vendere…

Quindi decidere bene dove volerlo installare e…magari chiedere la consulenza ad un’agenzia di marketing che saprà consigliare al meglio.

Quali sono i requisiti per avviare queste attività?

Per aprire i distributori automatici sono necessari i seguenti requisiti:

  • Aprire la partita IVA;
  • Iscriversi all’INPS e alla camera di commercio;
  • Comunicare al proprio Comune l’avvio attività;
  • Aver frequentato il corso haccp per il commercio alimentare.

Conclusione

Dato che sembra che nessuno possa più farne a meno…via libera all’apertura di questo tipo di attività che saranno di grande successo.