Amancio Ortega: Mr Zara nonché il sesto uomo più ricco del mondo

Chi è Mister Ortega

Amacio Ortega è un uomo spagnolo che nasce in una piccola cittadina in provincia di León. All’età di 14 anni si trasferisce con tutta la famiglia a La Coruña, abbandona la scuola e inizia a lavorare come fattorino per una sartoria. Passando il tempo all’interno della bottega si accorse che la gente ama cambiare spesso i vestiti preferendo spendere meno sul singolo capo ma acquistando più pezzi. Inoltre, capì che un vestito per costare di meno avrebbe dovuto passare dal produttore direttamente al consumatore, riducendo al massimo le fasi intermedie.

Così con i suoi fratelli iniziò a produrre in casa vestaglie vendendole a un prezzo molto più basso rispetto agli altri venditori. I suoi prodotti ottennero un buon successo tanto che affittò un garage in cui spostare la produzione e acquistò una macchina da cucire per confezionare le vestaglie prodotte a mano fino a quel momento. I suoi punti di forza erano la qualità, il prezzo contenuto e la puntualità della consegna.

Dai primi risultati alla grande svolta

Il commercio delle vestaglie andò a gonfie vele tanto che decise di espandere il catalogo producendo camicie da uomo, pigiami e abbigliamento sportivo. L’ampliamento delle produzioni comportò anche un’espansione degli spazi e dei lavoratori: prese in affitto un altro locale come ufficio e coinvolse diverse casalinghe che prendevano le stoffe in azienda, le cucivano in casa e riconsegnavano i prodotti finiti, pronti per essere venduti.

Ortega, a questo punto, si mise in società, per ampliare il suo business, aprendo delle fabbriche di produzione e nel 1972 il primo negozio. Dopo una decina di anni, il patron di Zara, acquistò le quote degli altri soci.

Questo primo punto vendita si chiama Sprint e proponeva ai clienti articoli da regalo, ma non ebbe grande successo. Nel 1975 aprì il primo negozio Zara segnando la svolta decisiva. La merce veniva prodotta e messa in vendita in soli 15 giorni, una rivoluzione per quei tempi, dando vita al fast fashion.

Oggi la catena targata Zara conta più di 2000 negozi sparsi per il mondo. Ortega è anche fondatore e maggiore azionista del gruppo Inditex che raggruppa marchi come Massimo Dutti, Pull and Bear, Stradivarius, Oysho.

La storia di Amancio Ortega insegna come si può realizzare tanto partendo da zero. Egli con le sue intuizioni e passioni è riuscito a mettere in piedi un’azienda miliardaria.